Proroghe novità e precisazioni

Apprendiamo che il Governo ha deciso di prorogare fino al 13 aprile tutte le misure di limitazioni alle attività e agli spostamenti individuali fino ad oggi stabilite.

Per quanto riguarda invece gli indennizzi previsti per i titolari di P.IVA mediante il sito INPS, vi confermiamo che il sito stesso è stato oggetto di attacchi informatici ed è ad ora intasato e non operativo. Il Presidente dell’INPS ha però confermato che non vi è nessuna scadenza per la presentazione delle domande e che gli indennizzi sono disponibili per tutti gli aventi diritto, senza alcuna limitazione.

Vi raccomandiamo pertanto la massima tranquillità perché le domande saranno fatte per tempo e in perfetta regolarità. Ci stiamo occupando anche delle domande per i liberi professionisti iscritti alle casse diverse dall’INPS per i quali è stato stabilito un indennizzo a parte, differente da settore a settore.

Anche per quanto attiene domande di cassa integrazione e sospensione dei mutui/finanziamenti, stiamo proseguendo allo svolgimento delle pratiche secondo le effettive regole e leggi che vengono indicate dal Ministero.

Si ritiene infine segnalare, che l’indennizzo per le P. IVA, in base alle notizie raccolte oggi, dovrebbe aumentare ed essere corrisposto anche per i mesi di aprile e maggio.

Per qualsiasi dubbio potete contattarci, oltre che al telefono, alla seguente e mail:

serpillicovid19@gmail.com